Sezione in continuo aggiornamento , non ancora completa , per info e/o suggerimenti - info@fantafonda.it
FantaFonda Città - Acireale
Home Storia Luoghi ed Itinerari Sapori e Ricette Carnevale News ed Eventi - Acireale Blog FantaFonda


Luoghi ed itinerari - Piazza Duomo

Piazza Duomo si trova al centro storico di Acireale . Punto di forte interesse per la città , vede la presenza di alcune tra le più importanti chiese di Acireale come la Chiesa Cattedrale.Proprio sulla piazza si affaccia il palazzo di città.



Carnevale di Acireale 2012 dal 04/02/ al 21/02
FantaFonda - Fotogallery Carnevale di Acireale anno 2012 - FantaFonda – Carnevale di Acireale 2012 – Carri allegorici illuminati in movimento – 11/02/2012 FantaFonda - Fotogallery Carnevale di Acireale anno 2011 - FantaFonda - Carnevale di Acireale 2011 - Carri Allegorici - 27/02/2011 FantaFonda - Fotogallery Carnevale di Acireale anno 2011 - FantaFonda - Carnevale di Acireale 2011 - Carri Allegorici - 27/02/2011
Guarda la sezione dedicata al carnevale - foto video dirette
Sapori e Specialità tipiche

Granita

Allieta le colazioni degli acesi , insieme all'immancabile brioches col cappuccio , la granita soddisfa diversi palati grazie alla .......
Alre feste ed eventi
Festa Santa Venera - 26 Luglio
La festa per Santa Venera si svolge il 26 luglio con una processione religiosa che vede il fercolo esposto lungo la città ed un magnifico spettacolo pirotecnico musicale in piazza Duomo .......continua

Festa San Sebastiano - 20 Gennaio
San Sebastiano è il copatrono della Città.
Il giorno della festa la Basilica Collegiata di San Sebastiano viene aperta verso le 5:30 del mattino
......continua

Fiera dello Jonio - Primi di Settembre
Avvenimetno di grande interesse turistico commerciale , ha il suo inizio i primi giorni del mese di settembre e si svolge presso la villa comunale di Acireale ( villa Belvedere ).....continua
Acireale Storia e Carnevale
Acireale sorge a metà della costa jonica siciliana a 5 km da Catania. Il comune è stato costruito in un altopiano su di un terrazzo di origine lavica, chiamato la Timpa che, con i suoi 150 metri di altezza, la pone quasi a strapiombo sul mare Ionio. La costa, dove sorgono diverse borgate, è caratterizzata dalla scogliera di origine lavica. Vi è anche una certa ricchezza di sorgenti d'acqua e di verde e la zona circostante è coltivata, soprattutto ad agrumi. Il nome della città deriva dalla mitologia greca, in cui vi era posto per una divinità chiamata Aci. Questi era un pastore di cui si innamorò Galatea, di cui a sua volta era innamorato il ciclope Polifemo che schiacciò il rivale sotto un masso. Dal sangue del pastore nacque un fiume chiamato Akis dai greci, oggi "scomparso" sottoterra, ma che riaffiora come sorgente nei pressi di Santa Maria la Scala in una sorgente chiamata "u sangu di Jaci" (il sangue di Aci).
Il nome della città ha subito dunque una lenta evoluzione: diventò Jachium sotto i bizantini, Al Yag con gli arabi e quindi Aci d'Aquila (o Aquilia) con gli spagnoli. Nel XIV secolo la città si stabilì nel territorio attuale (prima sorgeva nei pressi del castello di Aci, oggi Acicastello) con il nome di Aquilia Vetere prima, e di Aquilia Nuova in seguito.
Il nome Acireale fu attribuito alla città, secondo la tradizione, da Filippo IV di Spagna solo nel 1642. Il centro di Acireale è la Piazza del Duomo, su cui si affacciano alcuni degli edifici più importanti della città, tra cui la Chiesa Cattedrale, la Basilica dei Santi Pietro e Paolo, il Palazzo del Comune, il Palazzo Modò.
......................... continua


notizie a cura di AcirealeBlog

 





FantaFonda Città è una sezione del sito FantaFonda (2007 - 2018) - www.fantafonda.it - info@fantafonda.it

Condizioni utilizzo fantafonda
- Privacy e Cookie